Questo post era abbozzato non so da quanto tempo. Non trovavo le parole giuste per affrontare il tema, perché quando nasce un bambino, noi genitori inesperti non sappiamo come comportarci con le persone che verranno a farci visita o semplicemente non sappiamo cosa dire per non ferire chi abbiamo davanti.

6 cose +1 che devi sapere se vuoi far visita a dei neo genitori.

Sì, perché ci vorrebbe un vero e proprio vademecum o galateo, ma poi sul web ho trovato questa vignetta geniale (purtroppo non conosco la fonte, ma vorrei tanto ringraziarla o almeno citarla) ed eccomi qui a parlarne.

Vademecum per gli amici e parenti che fanno visita ai genitori con neonati: 6 cose +1 che dovrai imparare alla perfezione.

6 cose +1 che tu amico/a devi sapere prima di varcare la soglia di casa nostra, ricordati che stai andando a trovare due poveri genitori che non dormono da chissà quanto tempo, perché è nata la loro adorabile bambina… Non stai andando all’aperitivo-cena o alla festa a tema, no no.

  1. Non te la prendere se nel momento in cui mi chiederai di prendere in braccio la mia bambina appena nata, ti guarderò con occhi minacciosi intimandoti di lavarti le mani: è una questione di igiene. Sarò una mamma esagerata per i tuoi gusti? Forse. Ma se all’invito di andare in bagno a lavarti le mani, la tua risposta è stata: “Me le sono lavate a casa…” Sì, ma caxxo nel frattempo hai buttato la spazzatura, hai preso l’autobus, sei sceso dall’autobus e hai fatto bancomat e ti sei soffiato pure il naso… E tu vorresti toccare la mia bambina?? Non se ne parla davvero!! Un consiglio per tutte le neo mamme: tenere SEMPRE a portata di mano una scorta formato famiglia di Amuchina gel.
  2. La bambina dorme, sì adesso, dopo almeno dieci risvegli durante la notte. Ha deciso di addormentarsi proprio ora che tu amica avevi deciso di venirci a trovare… “Puoi mettere il telefonino in silenzioso?” Giochiamo da anticipo e prendiamo questa sana abitudine, perché ci sono certi cellulari che suonano ogni tre per due, rischiando di svegliare la pupa e la belva che c’è in me (sono ormai quattro mesi che non dormo la notte). O.o
  3. Non è elegante fumare se siamo ospiti a casa di qualcuno, tanto meno in una casa dove ci sono bambini piccoli: oltre al cattivo odore che può infestare l’abitazione per alcuni giorni, fumare in presenza di neonati è molto pericoloso: è scientificamente dimostrato che l’esposizione del neonato al fumo passivo nei primi mesi di vita, raddoppia il rischio di morire per Sids o morte nella culla. Quindi tu fumatore incallito se vuoi farci visita sei il benvenuto, ma sei pregato di lasciare il pacchetto di sigarette a casa o in macchina.
  4. Non c’è bisogno di urlare per parlare, non sono sorda, non porto dispositivi acustici e non siamo nemmeno ad un comizio politico, e volevo sempre ricordarti che la bambina dorme… Shhhh… (Rileggi il punto 2)
  5. Non c’è posto dove sedersi, mica perché in casa nostra mancano le sedie o il divano, ma perché c’è l’invasione dei panni da piegare, per la precisione body e tutine colorate, copertine eccetera eccetera… Amica se vuoi aiutarmi, grazie. Mentre cerchiamo di avere uno straccio di conversazione, pieghiamo il corredino delle bambine.
  6. Limita i consigli non richiesti: “La bambina è sempre attaccata, forse non hai abbastanza latte?” Tranquilla amica mia, il latte c’è e la bambina cresce bene. “Vuole stare sempre in braccio, ma non la vizi così?” “Hai provato a darle la camomilla per farla dormire?” Amici e parenti, invece di stare a ripetere le solite cose, datevi da fare concretamente, tenendomi la bambina, così posso farmi una doccia!
  7. Sono la sua mamma e ragiono o prendo decisioni per le mie bambine col cuore, quindi se sbaglierò sarà in buona fede, e tutto quello che non so, lo imparerò strada facendo. Nessuna mamma nasce imparata!

Spero di non aver urtato la sensibilità di qualcuno, ma fare il genitore diventa ogni giorno sempre più difficile e allora voi amici e parenti dateci una mano. Imparare queste 6 cose +1 non è difficile. Grazie di <3

Pubblicai questo post il 25 Novembre 2015 sul mio blog Ninna Nanna Ninna – O.

firma_blog