Devo preparare la valigia , mica vado in vacanza però…

Si tratta della valigia per l’ospedale , dato che sono entrata nella 32esima settimana di gestazione.

La domanda nasce spontanea: che cosa ci metterò dentro?

Beh la sottoscritta gioca d’anticipo, perché è già alla seconda gravidanza, ma si può sempre migliorare però. In che senso ti chiederai?

Nel senso di evitare di portare cose inutili in ospedale.

Devo preparare la valigia per l'ospedale , che cosa ci metterò dentro?

La prepariamo insieme questa valigia per l’ospedale , ci stai?

Tieni presente che in ospedale c’è sempre tanto caldo, poi Ginevra nascerà a fine Giugno (speriamo), quindi ho optato per tessuti naturali, di cotone leggero.

Per Ginevra:

  • Almeno 3/4 cambi composti da body, maglia, ghettizza, calze morbide che non stringono, un berretto;
  • Salviette o cotone idrofilo (se lo preferite) per rimuovere la pupù;
  • Detergente delicato per lavare il sederino;
  • Crema all’ossido di zinco per evitare irritazioni al sederino;
  • Un telo da porre sul fasciatoio;
  • Salviette di stoffa per asciugarlo;
  • Il necessario per la medicazione del cordone ombelicale, verrà messo a disposizione dalla struttura ospedaliera e comunque se vogliamo prepararci in anticipo per l’arrivo a casa, serviranno garze sterili 10 × 10 cm, alcool denaturato e retine ombelicali;
  • Fiocco nascita.

Per me:

  • Una maglia lunga in cotone a maniche corte da utilizzare in sala parto (che francamente mi sono tolta dopo un’ora di travaglio la prima volta);
  • Due camicie da notte con bottoni sul davanti per poter allattare facilmente;
  • Una vestaglia;
  • Pantofole;
  • Spazzolino e dentifricio per lavare i denti;
  • Shampoo per capelli e spazzola;
  • Latte detergente, tonico e crema per il viso (trovo utile utilizzare i campioni che ti regalano in profumeria);
  • Crema colorata per il viso (sempre campioni di profumeria) e fard se Ve la sentirete di truccarVi un po’;
  • Slip monouso;
  • Detergente delicato;
  • Coppia di asciugamani (viso e ospite);
  • Assorbenti tipo notte;
  • La documentazione della gravidanza e tessera sanitaria;
  • Carica batteria per cellulare;
  • Cd della musica preferita, perché in sala parto si potranno ascoltare;
  • Ho tralasciato il reggiseno per allattamento, perché si consiglia l’acquisto qualche giorno dopo il parto, quando avviene la montata lattea.

Le dimensioni della valigia per l’ospedale o borsa devono essere di circa 50 × 40 cm per poterla riporre nell’armadio.

Per ogni dubbio, la struttura ospedaliera dove partorirò offre un elenco consultabile online su cosa mettere in valigia durante la permanenza ospedaliera.

Cara futura mamma, non mi resta che augurarti buono shopping se devi ancora terminare gli acquisti da mettere in valigia o semplicemente buon lavoro! 🙂

PH by Giorgia Balestri © 2016 Once Upon A Dream – Tutti i diritti riservati

firma_blog