Faccio una premessa: non aspetto il terzo figlio 😉 Pubblicai questo post il 03 Dicembre 2014 e oggi ve lo ripropongo!
E vedi due linee rosse. Due linee che ti cambieranno e ti stravolgeranno la vita per sempre. Due linee magari tanto desiderate o semplicemente una sorpresa! Scoprire di essere in attesa del primo o del secondo figlio, è una gran felicità: ci sono mamme che descrivono il periodo della gravidanza come il momento più bello della vita, che si adornano di una bellezza disarmante, più in forma di prima, ma con la pancia che fa capolino. Poi arrivo io che invece mi sento così così.

La gravidanza mi ha devastato!

Sono alla seconda gravidanza, 11 settimane volate via e sono felicissima di questa nostra scelta, di avere due bambini vicini come età, ma passata l’euforia iniziale e l’emozione della prima ecografia dove vedi questo fagiolino che pulsa dentro di te, beh ecco francamente mi sento uno straccio! Amica mia che desideri tanto avere un bambino, ti consiglio di leggere fino alla fine questo post, mica per farti cambiare idea eh, che sia chiaro, solo per prepararti psicologicamente.

Comincerò dalle cose più fastidiose, tipo hai presente la nausea che si impossesserà di te appena ti svegli e ti accompagnerà tutto il giorno fin quando non ti addormenterai di nuovo? Hai voglia a mangiare cose croccanti o bere tisane allo zenzero, dopo un misero frangente di benessere, tutto tornerà come prima, se non peggio. Di solito con l’inizio del secondo trimestre questo fastidio diminuisce, con la prima gravidanza me lo sono portato avanti fino la fine. Ho detto tutto.

Vogliamo parlare del bruciore di stomaco che ho indipendentemente da quello che mangio? Questo simpatico amico ti farà compagnia soprattutto l’ultimo trimestre della gravidanza.

Amica devi sapere che in gravidanza (e non solo) è necessario idratarsi tanto, bere bere ancora bere tanta acqua e questo comporterà tanta plin plin; quindi preparati ogni tre per due a correre in bagno anche di notte (io odio) se non vorrai che la vescica esploda.

Fame, diventerai vorace, perché ci saranno le voglie a farti compagnia. Finora sono stata brava: le voglie di salato le ho compensate con cibi succulenti cucinati dalla sottoscritta, come la polentina condita col ragù, sicuramente più sana del cibo spazzatura o del take away; ma quando la voglia chiama dolce, mi fiondo in pasticceria. Bye bye jeans taglia 40, ci rivedremo (forse) il prossimo anno.

Quando sei in attesa hai un gran appetito!
La fame è rimasta anche dopo la gravidanza 😉

Mangio prugne come se non ci fosse un domani. E mi fermo qui,  lascio spazio alla tua immaginazione…

Amica preparati perché la pelle del viso e del corpo diventerà più delicata e dovrai far scorta di olio di mandorle dolci. Tutte le volte che farai la doccia, ti ungerai tutta, manco fossi una patatina del McDonalds.

Anche i capelli cambieranno: con la prima gravidanza avevo capelli bellissimi e più forti; a questo giro i capelli sono crespi, ma tutto risolvibile con un buon balsamo.

Un’altra cosa che io odio è l‘eccessiva salivazione accompagnata da un sapore metallico che altera anche il sapore del cibo. Hai voglia di lavarti i denti col dentifricio alla salvia e usare un collutorio specifico, perché tanto questo fastidio si ripresenterà.

Gambe e caviglie gonfie come due cotechini, ma non siamo a Natale.

Gli sbalzi di umore: in questo periodo ho la lacrima facile e mi basta davvero poco per piangere; inoltre ho sempre la testa fra le nuvole e faccio fatica a concentrarmi, ahimè pure svampita son diventata!

Con la prima gravidanza avevo sempre caldo, colpa sempre degli ormoni ribelli; con la seconda gravidanza ho sempre freddo: ormoni mettevi d’accordo. Le vie di mezzo no eh?

Si sa che in gravidanza ci sono veri e propri divieti, parlo del fumo, ma la cosa non mi tocca personalmente, perché grazie a Dio non ho mai fumato; però se parliamo di rinunciare allo Spritz o al barrino, ehm questo sì che mi secca parecchio; la pizza senza la birra è un sacrilegio! “Un analcolico grazie” sarà questo il ritornello per i prossimi mesi.

Aggiungo pure a questa carrellata che il mio senso dell’umorismo ultimamente si avvicina di più al tipico humour inglese, non so se questo centra con la gravidanza e gli ormoni, spero mi perdoniate amiche che state cercando un bambino, questa voleva essere solo una lista sincera delle piccole cose che potrebbero capitare ( o forse no) in questi nove mesi.

E voi mamme in attesa, che tipo di compagnie state provando?

PH by Giorgia Balestri © 2016 Once Upon A Dream – Tutti i diritti riservati

firma_blog